mercoledì 15 febbraio 2012

Collaborare, che passione!

Inserisco in un nuovo post il disegno che l'amico Gianluca Serratore mi ha inviato in "leggero ritardo" rispetto all'uscita dell'articolo Dietro la vignetta: il fumetto come non l'avete mai visto, apparso sul blog Sotto i fiori di lillà.

L'amico è già perdonato, ma il ritardo mi dà lo spunto per parlare (ovviamente BENE!) della collaborazione.

Con Gianluca condivido l'amore per il fumetto e per l'opportunità che ci offre di raccontare storie, dalle avventure di Paperinik al dramma della shoah; ci siamo conosciuti prima via web, per poi incontrarci due volte a Roma e una volta qui a Torino: ne è nata un'amicizia, di quelle destinate a durare... forse perché legate anche al caso che ci vede nati lo stesso giorno (anche se non nello stesso anno: mannaggia a lui, giovincello, hehehe).

Perché questo sproloquio?
Per spezzare una lancia in favore di internet, del mondo (o forse è più corretto parlare dei mondi, al plurale) che in rete si crea, fatto ultimamente di voglia di social... tranquilli, non mi dilungo: ci sono già ottimi articoli in materia, alcuni dei quali sul blog appena citato di Carolina Venturini.

Desidero solamente affermare la nascita di ottime collaborazioni, che si sono cementate attraverso scambi di e-mail piuttosto che di opinioni in blog o su facebook o ancora su twitter e quant'altro.
Ben vengano e che siano ben coltivate!

E ora godetevi il giusto premio di questo mio inutile post: l'opera di Gianluca... ho ragione a dire che è in gamba, vero?!

strillo


lunedì 13 febbraio 2012

Sotto i fiori di lillà: Dietro la vignetta: il fumetto come non l'avete ma...

Un consiglio di letture ai miei lettori; si tratta di un articolo scritto a quattro mani dal sottoscritto e Gianluca Serratore, il papà artistico di Zeto.

L'amica Carolina mi ha chiesto a fine scorso anno un articolo sul fumetto e io, come un bimbo davanti al giocattolo nuovo, mi ci sono tuffato con tuttto il cuore e le poche conoscenza che ho in materia di nuvole parlanti.

Non perché è una mia creatura, ma credo sia venuto fuori un bell'articolo, di lettura godibile al profano come all'appassionato di nona arte.

Leggete e commentate (da Carolina, mi raccomando).

strillo

Sotto i fiori di lillà: Dietro la vignetta: il fumetto come non l'avete ma...: Mi sono chiesto più volte ...

mercoledì 1 febbraio 2012

Preferiti.

Gianluca Serratore, il papà artistico di Zeto, ha inaugurato questa settimana il suo nuovo blog.

Il ragazzo merita di essere seguito: è in gamba, ha talento da vendere (calma: ci sono io in prima fila con un'opzione di acquisto!)... e poi è nato il mio stesso giorno!

Ai miei pochi lettori consiglio di metterlo tra i preferiti... mi darete ragione.

strillo